I Disturbi dell’Alimentazione

I disturbi dell’alimentazione: cosa sono e chi colpiscono

 

Definizione di disturbi dell’alimentazione

I disturbi dell’alimentazione sono caratterizzati da un persistente disturbo dell’alimentazione o di comportamenti connessi all’alimentazione che determinano un alterato consumo o assorbimento di cibo e che danneggiano significativamente la salute fisica o il funzionamento psicosociale.

 

Classificazione medica

L’ultima versione del manuale statistico e diagnostico dei disturbi mentali, noto come DSM-5 (American Psychiatric Association, 2013), riconosce tre disturbi dell’alimentazione principali (anoressia nervosa, bulimia nervosa e disturbo da binge-eating) e un ampio gruppo di altri disturbi dell’alimentazione .

Anoressia nervosa

Bulimia nervosa

Disturbo da binge-eating

 

Altri disturbi dell’alimentazione

− Anoressia nervosa atipica

− Bulimia nervosa a bassa frequenza e/o di durata limitata

− Disturbo da binge-eating a bassa frequenza e/o di durata limitata

− Disturbo da condotta di eliminazione

− Sindrome da alimentazione notturna